5 Gennaio 2016

La Via del segno meditativo

L’utilizzo della calligrafia cinese come atto meditativo

La scrittura in Cina non è solo comunicazione; l’esercizio della calligrafia è un metodo di rilassamento, un modo per riportare il Qi ad uno 773stato di quiete. Dal rumore dell’inchiostro macinato sulla pietra, alla preparazione della carta, tutto concorre ad un rituale di distensione.
L’inchiostro è una manifestazione del nostro Qi: il nero che si allarga sulla carta rivela esitazione, mentre il tratto sfilato “nuvola di Drago” è sinonimo di decisione e velocità. Capire i pieni e i vuoti, calibrare la pressione e l’elasticità, riportano il Qi ad uno stato di equilibrio di Yin e Yang.

Nel workshop si parte dalla tecnica di base dei semplici tratti per arrivare alla composizione degli ideogrammi. La pratica della calligrafia verrà effettuata secondo la tradizione delle antiche scuole cinesi, ovvero con l’utilizzo dei “quattro tesori della scrittura”: carta, pennello, inchiostro e pietra, strumenti fondamentali per la pratica dell’arte. La preparazione dell’inchiostro attraverso la macinazione sulla pietra, trasporta il calligrafo nella giusta atmosfera, la scelta degli ideogrammi che comporranno il lavoro finale sarà personale in base all’ispirazione del momento.

A conclusione del lavoro si sceglierà un ideogramma e la sua posizione sulla carta, per rispettare i pieni e i vuoti, dove apporre l’unica nota di colore, il rosso cinabro del sigillo, parte fondamentale di un opera calligrafica.

Programma:
– Gli 8 tratti fondamentali
– Ideogrammi semplici
– Ideogrammi utilizzati nel Feng Shui
– L’arte dei sigilli

Durata: 1 giorno

Docente: Rosanna Musumeci
Nata a Sanremo, vive e lavora principalmente tra Genova e la Costa Azzurra.
Dopo lo studio dell’architettura, si specializza nella progettazione e arredamento secondo il Feng Shui, disciplina che inizia a studiare a Milano al Master biennale presso l’Imperial School of Feng Shui (ISFS) diplomandosi nel 2009 e proseguendo la formazione a  Londra e in Cina, tra Hong Kong e Changsha. Proprio dal viaggio in Cina nasce la passione per la cultura orientale, che la porta a studiare lingua, cultura e filosofia cinese presso l’Istituto di Discipline Orientali di Genova, unitamente all’arte della calligrafia, che approfondisce al Chinese Cultural Center di Pechino.
Fondatrice di The Creative ApartmentStudio&OpenLab,  si occupa di Feng Shui design, e organizza  seminari di cultura orientale e workshop di calligrafia cinese.

Descrizione del kit da scrittura:
Per la corretta pratica della calligrafia come arte, tradizionalemente vengono usati alcuni oggetti, denominati “i quattro tesori dello studio”:

– Inchiostro. Si presenta sotto forma di stick, è composto da finissima fuliggine pressata e fatta stagionare con oli ed essenze.
– Pietra. La pietra da scrittura è molto liscia e favorisce la corretta macinazione finissima dell’inchiostro, che assieme alla giusta dose di acqua fa ottenere le sfumature desiderate.
-Pennello  Si tratta di un pennello tondo, diverso da quelli da pittura occidentale.
-Carta.  Al corso verrà fornita la carta per esercizio e una carta di riso per il lavoro finale. Tuttavia, poichè verrà utilizzata molta carta per le prove e l’esercizio, invitiamo l’allievo a tenere da parte e portare al corso carta da riciclo.

N° minimo partecipanti 8/max 15
Aperto a tutti con precedenza agli allievi dei corsi professionali in Chue Style Feng Shui e/o agli iscritti alla Chue Foundation.