Le 5 Fasi o 5 elementi (氣 五)

“Il Feng Shui trae origine dal pensiero analogico tradizionale cinese che esprime la corrispondenza tra fenomeni celesti e terrestri, l’unione tra l’armonia cosmica e le attività umane. Tale corrispondenza è fondata sulla teoria delle 5 Fasi, correlate alle direzioni (i punti cardinali più il centro), alle stagioni (4 più un periodo intercalare), ai colori, ai sapori ecc.

Le cinque Fasi sono:
1: Acqua,
2: Fuoco,
3: Legno,
4: Metallo,
5: Terra

Nella interpretazione tradizionale, le Fasi, nonostante i loro nomi siano tratti da elementi materiali, si configurano come “degli emblemi di una ripartizione generale delle cose in uno spazio tempo”.

Il Libro del Drago in Scuotimento afferma: ”La vetta, a seconda del nome della stella, assume la propria tipologia. Gli astri brillano verso il basso, e le montagne prendono forma”.

Si hanno così 5 principali suddivisioni formali, che connettono i rilievi ai pianeti e quindi alle Fasi corrispondenti:
– La forma acuminata è legata a Marte (Fase fuoco)
– La forma tondeggiante a Venere (Fase Metallo)
– La forma squadrata a Saturno (Fase Terra)
– La forma slanciata con la sommità piatta a Giove (Fase Legno)
– La forma ondulata con varie sommità, a Mercurio (Fase Acqua)”

montagne elementi2

“L’acqua è l’inumidire e lo scendere in basso, il fuoco è il fiammeggiare o ascendere, il legno è il torto e il dritto; il metallo è obbedienza e mutevolezza, la terra è semina e raccolto.

L’inumidire e lo scendere in basso fanno il salato, il fiammeggiare e ascendere fanno l’amaro, il torto e il dritto fanno l’acido, l’obbedienza e la mutevolezza fanno l’acre, la semina e il raccolto fanno il dolce.”

Citazioni tratte dal libro di Maurizio Paolillo “La lingua delle montagne e delle acque” ed. Fondazione Benetton Studi Ricerche/Canova

Vediamo ora i concetti analogici collegati alle singole Fasi

Illustriamo di seguito gli archetipi che rappresentano le Fasi o Elementi con i possibili collegamenti e riferimenti piuttosto che la loro esclusiva rappresentazione materica.

IL LEGNO

Nel Feng Shui l’energia del Legno è il Drago Verde; in Medicina Tradizionale Cinese è collegato a occhi, fegato (sono verde di rabbia”, non ci vedo più dalla rabbia); rappresenta forza, adattabilità e, soprattutto nella sua espressione Yin, la flessibilità.

Parlando della fase Legno si sottintendono anche:

  • La vegetazione
  • La Mattina
  • La Primavera
  • L’Est
  • La Crescita rapida, una nuova vita
  • L’Espansione in tutte le direzioni
  • Le Forme alte e slanciate
  • Il Verde, verde-azzurro

albero   montagna legno  torre grattacielocilindro verde

IL FUOCO

Nel Feng Shui l’energia del Fuoco è la Fenice Rossa; in Medicina Tradizionale Cinese è collegato all’attività cerebrale, al cuore (quando c’è eccitazione dovuta a emozione si diventa rossi in viso) ed alla lingua.

Parlando della fase Fuoco si sottintendono anche, oltre al fuoco naturale:

  • Il Mezzogiornotriangolo
  • L’Estate
  • Il Sud
  • La Massima attività, l’età adulta
  • Il Movimento disordinato ascendente, imprevedibile e rapido
  • Le Forme triangolari
  • Rosso, il celeste caldo (il cielo terso a mezzogiorno), l’arancione brillante

fuoco_1.jpegpiramide    montagna fuoco

LA TERRA

Nel Feng Shui l’energia della Terra è il Serpente Giallo (essere nel posto giusto al momento giusto), è un periodo di transizione, in particolare tra lo yin dalle loo yang; in Medicina Tradizionale Cinese è collegato a stomaco, milza (giallo + arancione: facilita la digestione).

Parlando della fase Terra si sottintendono anche:

  • La terra naturale nelle sue diverse forme (dalla roccia della montagna alla terra agricola)
  • Il Pomeriggio
  • La Tarda estate
  • L’Energia stabilizzante ed equilibrante
  • Si muove in orizzontale
  • È collegata al centro
  • Le forme basse e tozze
  • Colori come il Marrone, giallo opachi
  • Indica il soppesare, valutare, la capacità di prendere le decisioni

altopiano terra fertile capannone  cinquanta-sfumature-di-marrone

IL METALLO

Nel Feng Shui l’energia del metallo è la Tigre Bianca; in Medicina Tradizionale Cinese è collegato ai polmoni, alla tristezza, alla rigidità.
Parlando della fase Metallo si sottintendono anche, oltre al metallo come materiale naturale o lavorato:

  • La Sera
  • L’Ovest,
  • L’Esperienza, la concentrazione, il declino, la senilità
  • Un Movimento contrattivo verso l’interno à condensazione
  • Il compimento
  • Le Forme arrotondate
  • I colori Bianco e argento

gioiellostruttura cupola tondo argentocolline

L’ACQUA

Nel Feng Shui l’energia dell’acqua è la Tartaruga Nera; in Medicina Tradizionale Cinese è collegata ai reni (energia primordiale) ed alla vescica, alla paura “me la faccio sotto dalla paura”, all’intuito, istinto.

Parlando della fase Acqua si sottintendono anche, oltre all’acqua in tutte le sue forme naturali:

  • La Notte
  • L’Inverno
  • Il Nord
  • L’Energia ancestrale
  • La Nascita
  • Le Forme irregolari e ondulate
  • Il Nero, blu

acqua montagna acqua spagna skyline

Tutti significati analogici legati alle cinque Fasi possono essere sintetizzati in un modello spazio-temporale descritto dal simbolo del Tao in cui possiamo osservare che spazio e tempo coincidono: l’aspetto temporale (yang) non è separato dall’aspetto spaziale (yin).

tao

Queste 5 energie sono legate da vari livelli di relazioni espressi in maniera sintetica principalmente da due cicli.

CICLO DI GENERAZIONE

Rappresenta la trasformazione da una fase alla successiva in modo armonico e generativo.

  • L’acqua nutre il legno.
  • Il legno nutre il fuoco
  • Il fuoco nutre la terra
  • La terra nutre il metallo
  • Il metallo nutre l’acqua

ciclo di generazione

 

CICLO DI CONTROLLO

Le 5 Energie, per mantenere l’equilibrio, si limitano a vicenda.

L’acqua controlla il fuoco

Il legno controlla la terra

Il fuoco controlla il metallo

La terra controlla l’acqua

Il metallo controlla il legno

ciclo di controllo